Sulla superficie di una relazione

23 Settembre 2021

Non ho grande fiducia nell’umanità per motivi molto semplici: l’uomo ha distrutto il mondo e ha in ogni modo messo i bastoni fra le ruote a chi avrebbe potuto cambiarlo ( da Gesù sino agli eroi moderni). Perciò ho difficoltà a trovare la persona ”giusta”- in amicizia o altro-, non so fermarmi sulla superficie di una relazione. Non mi è sufficiente una infarinatura di compatibilità che spesso cela convenienza o paura della solitudine. L’ambizione di tutti è amare riamati. Sinceramente. Il punto è che non facile trovare una persona compatibile con noi e fra l’altro le difficoltà di tutti giorni rendono ancora più complicati rapporti. Senza dimenticare che per conoscere una persona servono anni. Secondo me anche i libri danno una mano nella scelta delle persone adatte a noi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inganni

Bugie, falsità, ipocrisia, ricatti, illusioni, delusioni, inganni, sono le varie sfaccettature dei complicati intrecci che spesso legano gli umani. Il libro, attraverso i suoi personaggi, svela come vengono viziate le giornate, deviati i pensieri, alterate le azioni, falsate le parole delle persone dalla non verità e dall’inganno. Inganno di cui il rapporto di Andrea e Chiara, coppia attorno a cui ruota la narrazione, è impregnato. Ma c’è anche la verità. Luce abbagliante ed invisa a molti, troppi uomini, che impongono, a chi gli è a fianco, il peso delle loro menzogne, delle loro maschere, di quello che sono e non sono, il peso di quello che non provano, il peso della loro freddezza.

Continua a leggere

Acquista su