L'indifferenza dilania il Pianeta, le coscienze e l'umanità

30 Dicembre 2021

“Rabbia intellettuale”

L’indignazione e la rabbia sono apparentemente sinonimi, ma penso ci sia una differenza concettuale. La prima coinvolge la coscienza, implica una ribellione dell’anima verso un’ ingiustizia, Pasolini non a caso la descriveva “rabbia intellettuale”. La rabbia, invece, è meno ragionata è istintiva. Infatti troppo spesso ci arrabbiamo per futilità, ma ci si indigna, forse sempre […]

30 Dicembre 2021

Il potere delle futilità

Pasolini parlando del potere disse: “Il potere è divenuto un potere consumistico, (…)più efficace di qualsiasi altro potere al mondo. La persuasione a seguire una concezione edonistica della vita ridicolizza ogni precedente sforzo autoritario di persuasione.” E “Il potere ha avuto bisogno di un tipo diverso di sudditi, che fossero prima di tutto consumatori.” Sembra […]

30 Dicembre 2021

Natale non è ipocrisia

Essere Cristiani non è sedersi attorno ad un tavolo tutti infiocchettati con un manipolo di parenti- che spesso non sopportiamo e con i quali puntualmente si litiga-per abbuffarci di carne. E’ molto comodo considerarsi Cristiani a parole e limitarsi alla ”tradizione” anziché seguire ciò che realmente Gesù insegnava : pace, compassione, solidarietà e dare una […]

30 Dicembre 2021

Buon anno

A capodanno “si fanno propositi e ci si pente degli spropositi”, come disse Gramsci in un articolo del 1916 in cui espone, con il suo inconfondibile piglio e genio letterario ,il perché dell’amarezza che prova per questa festa borghese. Naturalmente il suo ragionamento va oltre la semplice “invettiva” verso “il bisogno del tripudio”. Qui pubblico […]

25 Dicembre 2021

Il Natale, per me

Si parla molto di  pace e bontà a Natale, ma una volta archiviato, svaniscono i buoni propositi. La pace dimenticata e la bontà torna ad essere una cosa per pochi ingenui. Le frasi melense che impazzano a dicembre sanno di ipocrisia e di un “volemose bene” che dura una manciata di giorni. Emotivamente, per me, […]

8 Dicembre 2021

La cultura illumina

Come il sole illumina un ambiente, la cultura, illumina l”anima. Una mente eccellente, Cechov, disse: “l’ignoranza è il buio, la cultura la luce.” In effetti non leggere è un po’ come attraversare un incrocio con una benda sugli occhi. La cultura ci permette di capire chi siamo, cosa vogliamo e cosa non vogliamo. E conoscersi […]

9 Ottobre 2021

La differenza fra saccente e sapiente è l’umiltà .

  Il sapiente è colui che con mitezza e umiltà cerca di condividere il suo sapere. Il saccente ama far pesare la sua cultura. È sempre arrogante. Che sappia o creda di sapere. Il sapiente vero ama imparare anche da chi sa meno di lui. L’ignoranza culturale è una condizione che può essere cambiata. L’ignoranza […]

23 Settembre 2021

Sulla superficie di una relazione

Non ho grande fiducia nell’umanità per motivi molto semplici: l’uomo ha distrutto il mondo e ha in ogni modo messo i bastoni fra le ruote a chi avrebbe potuto cambiarlo ( da Gesù sino agli eroi moderni). Perciò ho difficoltà a trovare la persona ”giusta”- in amicizia o altro-, non so fermarmi sulla superficie di […]