Fidarsi

31 Agosto 2021

“Chi non vuol essere ingannato non deve fidarsi”. L. Da Vinci

Frase quanto mai vera , anche se ho la sensazione che le persone preferiscano fare il contrario: fidarsi perché, più o meno inconsapevolmente, vogliono essere i ingannati. Non è una critica , forse è un meccanismo di difesa percepita- perché in realtà ci espone a molti rischi- della mente che auspica di trovare delle soluzioni semplici alle complessità di tutti i giorni. O perché tutti amiamo sentirci dire ciò che ci fa più comodo sentire. E crederci.

Capita in ambiti relazionali: sicuramente è più facile non approfondire lati del carattere di chi amiamo per paura di scoprire cose poco piacevoli o per non vedere confermati i dubbi che avevamo.

Succede in grande quando il potere approfitta dell’ingenuità, buona fede o pigrizia culturale delle persone per edulcorare situazioni difficili- vedi pandemia- spesso innescate da chi lucra sull’attuale modello di sviluppo (cioè dal potere medesimo in senso lato).

Fidarsi, insomma, è più comodo perché diffidare implica informarsi, cosa spesso complessa, scegliere e rinunciare e soprattutto significa mettere in discussione noi medesimi.

L’indifferenza è una confortevole illusione, l’impegno è un arduo cammino, che vale la pena intraprendere . Le conseguenze del guardare dall’altra parte le conosciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente

Leggi articolo successivo

Inganni

Bugie, falsità, ipocrisia, ricatti, illusioni, delusioni, inganni, sono le varie sfaccettature dei complicati intrecci che spesso legano gli umani. Il libro, attraverso i suoi personaggi, svela come vengono viziate le giornate, deviati i pensieri, alterate le azioni, falsate le parole delle persone dalla non verità e dall’inganno. Inganno di cui il rapporto di Andrea e Chiara, coppia attorno a cui ruota la narrazione, è impregnato. Ma c’è anche la verità. Luce abbagliante ed invisa a molti, troppi uomini, che impongono, a chi gli è a fianco, il peso delle loro menzogne, delle loro maschere, di quello che sono e non sono, il peso di quello che non provano, il peso della loro freddezza.

Continua a leggere

Acquista su