Poesia: Al tramonto il cielo una tela sulla quale il sole dipinge

30 Dicembre 2020

Poesia: Al tramonto il cielo una tela sulla quale il sole dipinge

Al tramonto il cielo diventa paonazzo,

luccica dorata la sabbia sotto i flebili raggi del sole;

mare: voce rassicurante e spensierata .

Riempie l’atmosfera il profumo dell’aria pulita;

mare e cielo si guardano,uno si riflette nell’altro.

All’orizzonte si sfiorano ciò che mare e cielo s’inventano all’alba e al tramonto non ci sono parole all’altezza per descriverlo, né colori per dipingerlo.

Il vento scompiglia gli alberi che salutano il giorno;

è arrivata la sera!

Il sole cullato dal mare lentamente s’inabissa

nubi disordinate , alcune arruffate , altre lisce paiono latte versato su un vetro turchese, galleggiano sul cielo freddo.

Il sole un alone lontano.

2 commenti

  1. buongiorno, ho letto la tua poesia, sul mare molto ben descritta, quando posso le leggerò tutte, grazie
    Adriana

    1. grazie a te, alla sezione piccole narrazioni troverai tanti miei racconti che a breve diventeranno una raccolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inganni

Bugie, falsità, ipocrisia, ricatti, illusioni, delusioni, inganni, sono le varie sfaccettature dei complicati intrecci che spesso legano gli umani. Il libro, attraverso i suoi personaggi, svela come vengono viziate le giornate, deviati i pensieri, alterate le azioni, falsate le parole delle persone dalla non verità e dall’inganno. Inganno di cui il rapporto di Andrea e Chiara, coppia attorno a cui ruota la narrazione, è impregnato. Ma c’è anche la verità. Luce abbagliante ed invisa a molti, troppi uomini, che impongono, a chi gli è a fianco, il peso delle loro menzogne, delle loro maschere, di quello che sono e non sono, il peso di quello che non provano, il peso della loro freddezza.

Continua a leggere

Acquista su