L'indifferenza dilania il Pianeta, le coscienze e l'umanità

23 Giugno 2021

L’umanità oggi

L’umanità è attualmente in discussione. E’ un’umanità allo sbando che è andata a sbattere contro la sua avidità, è inciampata sui suoi sbagli. Un’umanità che si è messa in ginocchio da sola. Un’umanità arrivata al faccia a faccia con la natura e con il mondo che ha creato: inquinato, iniquo, violento, feroce e avido. E’ […]

23 Giugno 2021

“La differenza fra saccente e sapiente è l’umiltà “

L’arroganza non è qualità. L’umiltà sì . L’ignoranza culturale è una lacuna che può essere colmata quella dell’anima no. Il sapiente è colui che con mitezza e umiltà cerca di condividere il suo sapere. Il saccente vuole far pesare la sua cultura. È vanità. Il saccente è sempre arrogante. Che sappia o che creda di […]

20 Giugno 2021

Commedia femminile

Commedia femminile (è un titolo impegnativo, lo so) si potrebbe descrivere come una piccola antologia dei sentimenti femminili, un libro che gli uomini guardando il titolo direbbero: “un libro per donne”, no è un libro per conoscere le donne. Il libro include un romanzo breve e una raccolta di ‘piccole narrazioni’. Tanti scorci sulle relazioni […]

14 Giugno 2021

Il passato è ancora presente

“Le donne hanno ragione a ribellarsi contro le leggi, perché noi le abbiamo fatte senza di loro.” Geniale provocazione di Montaigne che racchiude una verità molto attuale: la società è ”impregnata” di misoginia. La storia dell’umanità racconta non solo di leggi fatte dagli uomini per gli uomini, ma di leggi contro le donne e di […]

14 Giugno 2021

Amare è ciò che ci rende umani

“Si diceva che sul lungomare era comparsa un nuovo personaggio: la signora con il cagnolino.” Comincia così il racconto, a mio avviso, più bello di Cechov : La signora con il cagnolino. Come potrei non condividere, con chi non l’ha letto, l’intensità di questo breve capolavoro in cui è racchiuso tutto: esprime in maniera sublime […]

3 Giugno 2021

A faccia a faccia con noi medesimi

Quando ho cominciato il libro ”Il Lupo della steppa” nella mia mente gironzolavano una serie di giudizi sul famoso capolavoro formulati da lettori o da alcuni critici letterari: ” è un libro difficile, radicale, noioso, incomprensibile, folle ecc.” L’aggettivo ”folle” mi ha convinto a leggerlo. Ho fatto bene perché l’ho amato. Le pagine scivolano via […]

20 Maggio 2021

Il tempo di leggere

Quando diciamo : ”non ho tempo per leggere”, bisognerebbe fermarci a pensare alle cose inutili che facciamo durante la giornate per le quali rinunciamo all’irrinunciabile, cioè la lettura di un libro. Io credo che ogni libro non letto sia un’emozione in meno. Soprattutto se si tratta di un classico. Cechov, uno dei miei autori preferiti, […]

1 Maggio 2021

Leggi naturali e dell’ipocrisia

Ci sono due gruppi di leggi – oltre alle norme del codice civile e penale- che regolano il comportamenti delle persone: leggi naturali e quelle dell’ipocrisia. Le prime vengono offuscate o contrastano con le seconde. Quelle che io chiamo leggi dell’ipocrisia, sì, con ironia, anzi sarcasmo, sono comportamenti non codificati, convenzioni e automatismi che ci […]